I vincitori per la prima volta riflettono sulle vittorie nelle competizioni mondiali

I produttori di tutto il mondo hanno detto il loro NYIOOC i premi stavano aumentando le vendite e la fiducia dei clienti.

Foto: Mas Des Bories
Agosto 10, 2022
Di Lisa Anderson
Foto: Mas Des Bories

Notizie recenti

Parte della nostra continuazione copertura speciale di 2022 NYIOOC World Olive Oil Competition.


Centinaia di agricoltori e produttori hanno celebrato i loro primi premi in assoluto al NYIOOC World Olive Oil Competition.

Nell'edizione 2022 del più grande concorso mondiale di qualità dell'olio d'oliva, 223 produttori hanno ricevuto un premio per la prima volta che hanno partecipato al concorso, ben al di sopra della media quinquennale mobile di 204 vincitori del debutto.

Abbiamo avuto alcune delle nostre migliori settimane di vendita da quando abbiamo vinto l'oro al NYIOOC.- Tim Dugan, Cacatua Grove

I vincitori per la prima volta hanno detto Olive Oil Times che ricevere premi al concorso aveva già migliorato la credibilità del proprio marchio e aumentato le vendite del proprio oli extra vergine di oliva.

Vedi anche: Best Olive Oils Marketplace

"Abbiamo avuto alcune delle nostre migliori settimane di vendita da quando abbiamo vinto l'oro al NYIOOC”, ha affermato Tim Dugan, amministratore delegato di Bosco dei Cacatua, un produttore australiano di Victoria che ha vinto due premi d'oro per un paio di miscele medie bio.

"Abbiamo riscontrato un forte interesse da parte di numerosi grandi rivenditori che si sono congratulati con noi per la vittoria", ha aggiunto. "È stato potente avere un'affermazione come questa".

concorsi-produzione-i-migliori-oli-d'oliva-vincitori-per-la-prima-volta-del-mondo-riflettere-sul-concorso-mondiale-vittorie-oli-volte-

La squadra di Cockatoo Grove

Dugan ha detto che ha deciso di entrare nel NYIOOC per un feedback professionale sui suoi oli e per vedere come si sono confrontati con i migliori al mondo.

"Qualsiasi successo ottenuto sarebbe una testimonianza del duro lavoro e dell'esperienza del nostro team di grove e aumenterebbe il profilo del nostro marchio tra consumatori e rivenditori", ha affermato.

"A volte, puoi essere di parte o troppo critico nei confronti del tuo stesso petrolio", ha aggiunto Dugan. "È stato un momento di grande orgoglio e una vera emozione sapere che siamo stati premiati con l'oro con entrambi gli oli a cui abbiamo partecipato".

Cockatoo Grove è stato uno dei sei produttori australiani che combinati per vincere 13 premi alla NYIOOC.

Nel frattempo, attraverso l'Oceano Pacifico, il proprietario di Luretik dalla Santa Ynez Valley nella California centrale ha vinto un Silver Award. Elise Magistro ha affermato che l'impatto sul suo marchio è stato notevole da quando ha vinto il premio per il suo marchio Sicilia.

concorsi-produzione-i-migliori-oli-d'oliva-vincitori-per-la-prima-volta-del-mondo-riflettere-sul-concorso-mondiale-vittorie-oli-volte-

Elisa Magistrò

"Ci ha aiutato a stabilire credibilità e ha migliorato la nostra reputazione di produttore californiano di olio extra vergine di oliva di alta qualità ", ha affermato. "Siamo entrati nel NYIOOC per vedere come il nostro olio extravergine di oliva biologico si è misurato con i migliori oli d'oliva europei e per elevare il profilo della California olio extravergine d'oliva."

Per Magistro, sostenere l'olio d'oliva di produzione locale è particolarmente importante negli Stati Uniti, date le grandi quantità consumate dagli americani: una media di 370,000 tonnellate all'anno, secondo il Consiglio oleicolo internazionale, una cifra stimata in 401,000 tonnellate nel raccolto attuale anno.

Sostiene che l'approvvigionamento di olio d'oliva a livello nazionale supporta l'economia della California e aiuta a ridurre l'impronta di carbonio di un consumatore.

"Il premio è stato inaspettato e la sensazione è meravigliosa ", ha aggiunto Magistro, descrivendo come si è sentito quando ha appreso dei premi per la miscela media biologica di Luretik di olive Nocellara del Belice e Cerasuola.

"Vincere un Silver Award a New York ha convalidato i nostri sforzi e rafforzato la nostra determinazione a migliorare il nostro prodotto e l'esperienza dei nostri clienti”, ha affermato.

Magistro ha aggiunto che però i venti caldi primaverili sono diminuiti loro raccolto del 2021, sono rimasti soddisfatti dell'alta qualità del loro pluripremiato olio.

"Dato tutto ciò che Madre Natura può infliggere agli agricoltori, siamo stati più che soddisfatti del raccolto dell'anno", ha affermato.

Dall'altra parte delle Americhe, MF Agropastoril festeggiato un anno di primati sul dorso di a anno record per i produttori brasiliani.

concorsi-produzione-i-migliori-oli-d'oliva-vincitori-per-la-prima-volta-del-mondo-riflettere-sul-concorso-mondiale-vittorie-oli-volte-

Raccolta delle olive a Rio Grqande do Sul nella tenuta di MF Agropastoril

Il produttore di Rio Grande do Sol è stato premiato per la prima volta al concorso per oli prodotti durante il suo primo raccolto commerciale, guadagnando due Gold Awards per il suo marchio Pedregais.

Il comproprietario Flavo Fernandes ha affermato che i premi stanno aiutando il suo marchio alle prime armi a distinguersi dalla concorrenza e contribuendo ad aumentare la consapevolezza del marchio tra i consumatori brasiliani.

"Tutti riconoscono che avere due oli d'oliva premiati al NYIOOC durante la loro prima partecipazione mostra dedizione in tutte le fasi del processo”, ha detto, "dalla gestione delle piante, manipolazione dei frutti, raccolta manuale ed estrazione dell'olio.

Fernandes ha aggiunto che la società ha deciso di entrare nel NYIOOC per la sua reputazione. "Era come dire: abbiamo un ottimo olio d'oliva; perché non confermarlo con un premio in un concorso eccellente", ha spiegato.

La notizia del successo dell'azienda a giugno è stata un gradito sollievo dopo quello che secondo Fernandes era un processo relativamente stressante "prima, assicurandosi che gli oli d'oliva fossero arrivati ​​sani e salvi a New York e poi aspettando, quotidianamente, un possibile premio, senza alcuna certezza.

Alla fine, un'ondata di sollievo e felicità è arrivata per Fernandes e la sua famiglia quando è stato annunciato il risultato.

Dall'altra parte dell'Oceano Atlantico, Claire de Fina Coutin, la proprietaria di Mas des Bories dal sud-est della Francia, ha detto il Gold Award ricevuto dalla sua squadra per la loro miscela media al 2022 NYIOOC li ha resi felici e orgogliosi.

concorsi-produzione-i-migliori-oli-d'oliva-vincitori-per-la-prima-volta-del-mondo-riflettere-sul-concorso-mondiale-vittorie-oli-volte-

Aggiungere il NYIOOC l'adesivo premio sulle sue bottiglie aumenta la credibilità di Claire de Fina Coutin presso i suoi clienti.

"Questo premio ci ha anche dato nuova energia per continuare e ha migliorato la nostra credibilità presso i nostri clienti", ha affermato.

Da quando i loro trionfi sono stati annunciati a maggio, De Fina Coutin ha notato una fiducia rafforzata nel marchio tra i clienti esistenti.

Ha detto che Mas des Bories è entrato nella competizione mondiale perché volevano la sfida di competere professionalmente a livello internazionale.

"Un secondo motivo è legato al mercato statunitense, dove il nostro olio Mas des Bories è presente da diversi anni”, ha affermato. "Gli Stati Uniti sono uno dei miei mercati prioritari, quindi anche per me è sembrato importante far parte di questa competizione".

De Fina Coutin ha affermato che il raccolto precedente è stato leggermente deludente in termini di volume rispetto alle loro aspettative. "Ma l' calo della produzione nel 2021 è stata compensata da rese petrolifere leggermente superiori alla media e da una qualità del petrolio molto elevata", ha affermato.

concorsi-produzione-i-migliori-oli-d'oliva-vincitori-per-la-prima-volta-del-mondo-riflettere-sul-concorso-mondiale-vittorie-oli-volte-

Gli uliveti del Mercorural

Più a sud-ovest, nella regione settentrionale di Trás-os-Montes del Portogallo, Eduardo Casas ha festeggiato vincendo un Gold Award per una miscela organica media.

Il responsabile marketing di Mercorurale disse vincendo l'ambito premio, che ricevettero con immenso "gioia e orgoglio”, ha ora fornito loro un altro strumento con cui promuovere il proprio marchio.

"Tutte le nostre bottiglie vengono consegnate ai clienti con l'etichetta del premio", ha affermato.

Casas ha appreso della concorrenza per la prima volta dopo aver fatto ricerche online. Ha aggiunto che Mercorural ha prodotto il suo pluripremiato olio dopo un raccolto che ha descritto come un successo in termini di qualità e quantità.

"Abbiamo scelto il momento giusto per iniziare la raccolta e garantire che durante quel periodo tutte le procedure e la logistica siano risolte”, ha concluso.


pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti