`L'aumento dei prezzi dell'olio di girasole presenta opportunità e sfide in Spagna - Olive Oil Times

L'aumento dei prezzi dell'olio di girasole presenta opportunità e sfide in Spagna

Aprile 6, 2022
Ephantus Mukundi

Notizie recenti

Le conseguenze dell'invasione russa dell'Ucraina si fanno sentire in lungo e in largo. A parte la notevole sofferenza umana inflitta dal conflitto, i prezzi delle materie prime, compreso l'olio di girasole, sono aumentati notevolmente.

L'olio di girasole è ampiamente utilizzato nella produzione alimentare e nel settore della ristorazione e dell'ospitalità come olio per friggere.

Dall'inizio della guerra, in Ucraina sono state trattenute oltre 200,000 tonnellate di olio di girasole. Con le scorte attuali che dovrebbero durare alcune settimane, i prezzi dell'olio di girasole sono aumentati del 64%.

Vedi anche:Gli scioperi dei trasporti in Spagna portano a una diminuzione delle esportazioni di olio d'oliva

I dati del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti indicano che l'olio di girasole rappresenta il 80% del consumo globale di olio commestibile. L'Ucraina e la Russia sono responsabili dell'-% delle esportazioni globali di olio di girasole.

Tuttavia, la scarsità di olio di girasole ha dato l'opportunità all'olio d'oliva spagnolo di colmare il vuoto.

pubblicità

"Mi piace dire che abbiamo un asso nella manica", ha detto a Reuters Primitivo Fernandez, presidente dell'associazione nazionale degli imbottigliatori di olio commestibile. "In Spagna, il consumo di olio in bottiglia è garantito perché abbiamo abbastanza olio d'oliva".

Il gruppo industriale stima che la Spagna avrà 1.5 milioni di tonnellate di olio d'oliva e 250,000 tonnellate di olio di sansa di oliva per sopperire alla carenza di importazioni di olio di girasole.

Luis Planas, il ministro spagnolo dell'agricoltura, della pesca e dell'alimentazione, ha affermato che l'olio d'oliva viene già venduto come an olio da cucina alternativo.

"Ho verificato personalmente al supermercato che alcuni oli d'oliva lo sono etichettato come olio per friggere — una dimostrazione pratica che può e deve essere utilizzato per tali scopi”, ha affermato.

Juan Vieites ha aggiunto che anche l'Associazione nazionale spagnola dei produttori di pesce e frutti di mare in scatola, di cui è segretario generale, si è rivolta all'olio d'oliva per sostituire l'olio di girasole.

Tuttavia, ha avvertito che i prezzi aumenterebbero poiché l'olio d'oliva è più costoso dell'olio di girasole e potrebbe dare un sapore più forte ai prodotti in scatola.

Anche Ruben Moreno, segretario generale dell'Associazione spagnola dei dolciumi, ha espresso dubbi sull'efficacia della sostituzione dell'olio di girasole con olio d'oliva per prodotti da forno, ma lo farà ove possibile.

La situazione è stata forse meglio sintetizzata da Alejandro Aguilar, uno chef di Ronda, una piccola città di montagna nel cuore di Andalusia;, la più grande regione produttrice di olio d'oliva al mondo.

"Il piano è friggere con [olio d'oliva]", ha detto a Reuters. "Non c'è altra opzione. Non mi piacciono gli altri oli".



Advertisement

pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti