Rapporto: Il cambiamento climatico ridurrà drasticamente il tunisino Olive Oil Produzione

Lo ha stimato l'Osservatorio nazionale per l'agricoltura olive oil proriduzione può diminuire fino al 70 per cento se le emissioni di gas serra continuano al ritmo attuale.
Marzo 7, 2022
Daniel Dawson

Notizie recenti

Olive oil produzione in Tunisia potrebbe diminuire del 70 per cento rispetto alla media 1981-2010 entro la fine del secolo, un rapporto trovato dall'Osservatorio nazionale per l'agricoltura del paese.

Funzionari agricoli in Tunisia temono che gli effetti non mitigati di cambiamento climatico, anche rapidamente aumento delle emissioni di gas serra, potrebbe portare la produzione media annua a 61,000 tonnellate.

A confronto, La Tunisia ha prodotto 240,000 tonnellate di olio d'oliva nella campagna 2021/22, sette percento al di sotto della media mobile di cinque anni.

Vedi anche:BERS fornisce nuovi fondi per progetti di olivicoltura e irrigazione in Tunisia

Tuttavia, il rapporto ha anche rilevato che la produzione annuale potrebbe scendere a sole 149,000 tonnellate all'anno in uno scenario in cui un'adeguata politica climatica ha consentito alle concentrazioni di CO2 di rimanere a un livello inferiore.

I funzionari hanno scritto che la produzione annuale di olive potrebbe essere influenzata negativamente dagli inverni miti biennali in tutte le regioni del paese. Hanno avvertito che è improbabile che gli alberi ricevano dalle 300 alle 600 ore di freddo necessarie per consentire la vernalizzazione.

pubblicità

Un significativo aumento dei giorni di ondata di caldo si prevede anche che nella Tunisia meridionale e occidentale riduca la produzione di olive e costringa a piantare nuovi oliveti più a nord. Tuttavia, i funzionari hanno anche previsto che anche il nord e il centro-est del paese avrebbero dovuto affrontare frequenti deficit idrici.

"In effetti, entro il 2100, le aree adatte all'olivicoltura diminuirebbero in media del 14 percento per lo scenario RCP8.5 [caso peggiore] e di una media del cinque percento per lo scenario RCP4.5 [caso migliore] ", i funzionari ha scritto.

Tuttavia, i funzionari hanno riconosciuto che le loro previsioni non tengono conto dello sviluppo tecnologico che potrebbe aver luogo nel settore o della capacità degli olivicoltori di utilizzare nuovi metodi di produzione che consentano loro di aumentare le loro rese.

Nonostante l'ottimismo temperato offerto dal rapporto, i funzionari lo hanno avvertito Esportazioni di olio d'oliva dalla Tunisia è probabile che diminuiscano in modo significativo, il che sconvolgerebbe la bilancia commerciale del paese

Secondo l'Osservatorio della complessità economica, la Tunisia ha esportato $ 502 milioni (€ 459 milioni) di olio d'oliva nel 2019, l'ultimo anno per il quale sono disponibili dati. Le esportazioni di olio d'oliva rappresentavano poco più del tre percento delle esportazioni del paese quell'anno. L'olio d'oliva rimane la principale esportazione agricola della Tunisia.



Olive Oil Times Video Serie

Advertisement

pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti