`Spin-off di oliva e olio d'oliva in cantiere - Olive Oil Times

Estrazioni di olio d'oliva e olio d'oliva nella condotta

Novembre 25, 2012
Julie Butler

Notizie recenti

Un farmaco dimagrante, confezioni di alimenti bioattivi, cosmetici che sfidano l'età, energia verde e persino tessuti impregnati di olio d'oliva sono tra i potenziali prodotti legati alle olive e all'olio d'oliva in fase di sviluppo.

Ecco alcuni progetti in cerca di partner collaborativi.

Soppressione dell'appetito

Tre possibili organizzazioni di ricerca pubbliche in Spagna propongono possibili trattamenti per problemi di salute tra cui disturbi alimentari, obesità e malattie cardiache.

Dicono di aver sviluppato derivati ​​dei fenoli nell'olio d'oliva con una capacità prolungata di ridurre l'appetito - e persino fino a un massimo del 50 nell'assunzione di cibo - in test in vivo.

Cercano un'azienda farmaceutica o biotecnologica come partner per lo sviluppo e la commercializzazione della tecnologia, anche per studi clinici e licenze tecnologiche. [ilink url = "http://www.seimed.eu/vlx/services/enquire.asp?id=12%20ES%2028G2%203PFL&EnquiryType=BBS" icon = "/ wp-content / uploads / 2012/11 / external .png "] Ulteriori informazioni [/ ilink]

Dalla sansa di oliva al confezionamento alimentare bioattivo

Un istituto di ricerca francese sta cercando un nuovo membro del consorzio per sviluppare vassoi per imballaggi alimentari bioattivi realizzati con sansa di oliva.

I sottoprodotti di olive hanno proprietà antimicrobiche, dice, e il progetto mira a capitalizzarli con nuovi biomateriali tra cui film e vassoi per confezionare alimenti.

La sansa è il rifiuto estrazione di olio d'oliva e contiene materiale come pelle, polpa e pietre. [ilink url = "http://www.enterpriseeuropenetwork.nl/totrpublic/view/1316838" icon = "/ wp-content / uploads / 2012/11 / external.png"] Ulteriori informazioni [/ ilink]

Tessuto "infuso" di olio d'oliva

Aggiungere valore ai suoi tessuti rivestendoli o imbottendoli con sostanze come olio d'oliva, aloe vera, olio di argan e ioni negativi è l'obiettivo di una primaria azienda tessile internazionale.

Vuole differenziarsi attraverso prodotti convenienti con benefici per il benessere e lo stress.

Cerca un partner con esperienza nelle tecnologie necessarie, che devono essere compatibili con l'uso di sostanze chimiche ritardanti di fiamma. La lavabilità è un vantaggio, non un must, si dice. [ilink url = "http://www.eenbasque.net/index.php?option=com_content&task=view&ide=32431&id=192&Itemid=223" icon = "/ wp-content / uploads / 2012/11 / external.png"] Leggi di più [/ ilink]

Cosmetici antietà

Prodotti cosmetici basati sulle proprietà anti-invecchiamento di oleuropeina e altri estratti da Olio d'oliva Koroneiki sono proposti da due gruppi di ricerca greci con esperienza nell'invecchiamento molecolare e cellulare.

Vorrebbero collaborare con produttori di cosmetici naturali e aziende farmaceutiche al fine di utilizzare la loro tecnologia brevettata in nuovi prodotti.

La chiave dell'effetto antietà risiede nell'impatto degli estratti di Koroneiki e dell'oleuropeina su quella che viene chiamata attività del proteasoma nei fibroblasti, le nostre più comuni cellule del tessuto connettivo. [ilink url = "http://www.seimed.eu/vlx/services/enquire.asp?id=12%20GR%2049Q1%203PJW&EnquiryType=BBS" icon = "/ wp-content / uploads / 2012/11 / external .png "] Ulteriori informazioni [/ ilink]

Rifiuti di olio d'oliva per energia rinnovabile

L'efficienza dell'utilizzo dei rifiuti di olio d'oliva per produrre calore ed energia elettrica in aree come piccole città e villaggi del Mediterraneo fa parte di una proposta di finanziamento congiunto da parte dei governi greco e israeliano.

I rifiuti non trattati dall'estrazione dell'olio d'oliva sono stati un grande problema ambientale ma un'azienda greca sta cercando partner per studiare i vantaggi dell'utilizzo di questa biomassa per l'energia.

I generatori potrebbero quindi fornire energia per entrambi olive oil processing e un numero considerevole di case vicine, crede. [ilink url=“http://www.enterpriseeuropenetwork.nl/totrpublic/view/1306121” icon=”/wp-content/uploads/2012/11/external.png”] Leggi di più[/ilink]

Test di autenticità rapido e affidabile

Le metodologie analitiche convenienti, veloci, non invasive e affidabili sono urgentemente necessarie per le piccole e medie imprese alimentari (PMI), afferma un centro di tecnologia agroalimentare spagnolo.

Fa parte di un più ampio consorzio di progetti europei e cerca PMI coinvolte olio vergine d'oliva produzione per fornire campioni su cui testare l'uso della spettrometria di mobilità ionica (IMS) per differenziare gli oli di oliva vergini da quelli di qualità inferiore. [ilink url = "http://www.enterprise-europe-network.ec.europa.eu/src/matching/templates/completerec.cfm?bbs_id=173721" icon = "/ wp-content / uploads / 2012/11 /external.png "] Ulteriori informazioni [/ ilink]

Compost organico da acque reflue di olio d'oliva

Un'università greca ha sviluppato un fertilizzante dai sottoprodotti dell'olio d'oliva che non ha odori sgradevoli e si dice che sia ideale per la coltivazione biologica, tra cui olive, uva, frutta e patate.

I sottoprodotti utilizzati includono pietre olivastre, foglie e liquidi vegetali. Il fertilizzante non contiene semi di piante infestanti o agenti patogeni dal suolo perché solo le parti superiori di ulivi sono usati, dice.

Si cercano accordi di licenza con frantoi. [ilink url = "http://profielen.enterpriseeuropenetwork.nl/totrpublic/view/1252237" icon = "/ wp-content / uploads / 2012/11 / external.png"] Ulteriori informazioni [/ ilink]


Olive Oil Times Video Serie
pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti