`Ritorno alla razionalità - Olive Oil Times

Ritorna a Razionalità

Agosto 8, 2012
Costas Vasilopoulos

Notizie recenti

Qualche mese fa in un'asta bancaria di una villa di lusso confiscata sull'isola di Mykonos nessuno era interessato ad acquistarla. Al contrario, in un'asta bancaria simile di un uliveto di 125 acri in Messinia, nella Grecia meridionale, ci sono state non meno di 8 offerte.

Forse questa è solo una coincidenza, ma d'altra parte può significare che le cose stanno cambiando e le persone stanno di nuovo pensando razionalmente.

L'avvento della crisi finanziaria ha creato molti guai, ma allo stesso tempo ha creato la necessità di guardare indietro a cose e pratiche dimenticate che possono portarci fuori dalla palude, come i giovani tornano a lavorare nella proprietà di famiglia.

Le classifiche del marchio di olio d'oliva al vertice delle richieste di informazioni che le agenzie pubblicitarie stanno ricevendo e nella regione di Messinia negli ultimi due mesi sono state presentate al Dipartimento dell'Industria locale oltre 20 domande di autorizzazioni per la produzione di olio d'oliva marchiato.

Buona fortuna ai neonati imprenditori, ma c'è molto di più di quanto sembri; nonostante la crisi, le persone hanno deciso di fare qualcosa con i loro soldi. E poiché la maggior parte dei nuovi arrivati ​​investirà i propri risparmi (il finanziamento bancario è praticamente inesistente), il denaro scorrerà sul mercato, verranno acquistate attrezzature, nuove assunzioni e così via.

Naturalmente, questo di per sé non può togliere la Grecia dalla difficile situazione, ma olive oil proLa produzione è un business reale e promettente, a differenza di tutti gli altri che hanno portato il Paese e altre economie europee precedentemente solide sull'orlo dell'estinzione.


pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti