`Ripristinare la dignità delle terre mafiose - Olive Oil Times

Ripristinare la dignità delle terre della mafia

Agosto 31, 2015
Ylenia Granitto

Notizie recenti

Agosto, per gli italiani, significa una cosa: le vacanze. La costa è affollata di turisti da tutto il mondo che godono giorni spensierati e rilassanti sulla spiaggia da nord a sud. Tuttavia, il Libera Terra il personale è impegnato fino a tardi nei suoi uffici in Sicilia per gestire la produzione e la distribuzione dei prodotti Libera Terra che, sin da 2008, uniscono qualità e impegno etico.

"Libera (Freed). Associazioni, nomi e numeri contro le organizzazioni mafiose ”è una rete che coinvolge più di 1,600 associazioni, gruppi e scuole regionali impegnate nella costruzione di sinergie politico-culturali e nella diffusione della cultura della legalità. E 'stata creata nel 1995 da don Luigi Ciotti con lo scopo di supportare la società civile nella lotta alla criminalità organizzata.

Nel 2012 Libera era nella lista preparata da "Il Global Journal ”delle cento migliori ONG - l'unica organizzazione italiana di empowerment della comunità e la prima organizzazione no profit nell'elenco.

Questo primo progetto nel 2008 ha dato vita a Libera Terra Mediterraneo, un consorzio senza scopo di lucro che coinvolge cooperative sociali e altri operatori che condividono i principi di legalità ed equità. Gestisce i beni confiscati alla mafia secondo il Legge n. 109/96 sull'uso di beni immobili confiscati alla criminalità organizzata.

Obiettivo di Libera Terra è dare dignità a territori caratterizzati da una forte presenza mafiosa, attraverso la creazione di cooperative autonome e autosostenibili, al fine di fornire nuovi posti di lavoro e creare un sistema economico positivo e virtuoso basato sulla legalità e sulla giustizia sociale.

Professionisti altamente qualificati con background diversi lavorano per produrre e vendere prodotti di qualità, con un ottimo rapporto prezzo / valore tra cui vino, pasta, miele, conserve dolci e salate, Mozzarella di Bufala (mozzarella di bufala) ed EVOO.

pubblicità

Le cooperative possono essere visitate secondo i criteri del turismo responsabile e sono accessibili a centinaia di persone ogni anno attraverso campi di volontariato che offrono educazione ambientale e agricola, oltre a una formazione etica basata sulla responsabilità congiunta, l'impegno civico e l'impegno contro la corruzione. Quest'estate 52 campi di questo tipo stanno lavorando in tutta Italia.

Tre diversi EVOO sono prodotti e venduti nei canali di distribuzione più prestigiosi, sia in Italia che in molti paesi stranieri.

In Sicilia, gli agricoltori di Libera Terra supervisionano i giovani uliveti composti da Nocellara del Belice, Biancolilla e Nocellara Etnea assegnati tra la provincia di Catania e la provincia di Palermo, precisamente nell'area dell'Alto Belice Corleonese. Combinano queste varietà con Cellina di Nardò, Ogliarola Salentina e Leccino del Salento, per creare l'olio extra vergine di oliva Libera Terra.

Un uliveto secolare formato da Ogliarola Salentina e Cellina di Nardò coltivate nel terreno sabbioso e calcareo della zona di Brindisi è dedicato esclusivamente alla produzione di "Libera Terra Secular ”EVOO.

Il prodotto di punta è la DOP Valle del Belice Libera Terra a cui è dedicata, secondo il sito di Libera Terra, Barbara Rizzo, Giuseppe e Salvatore Asta, uccisi da un'autobomba destinata ad assassinare un giudice. È prodotto con giovani piante di Nocellara del Belice del terreno tufaceo di Castelvetrano, Sicilia.

Gli uliveti sono tutti coltivati ​​in condizioni di terra asciutta e il sistema agricolo è chiaramente biologico, secondo i principi di base del progetto.

Questa eccezionale unione di etica e qualità trasmette il grande messaggio che è possibile raggiungere l'alta qualità attraverso un approccio equo ed equo. Come dire che il successo può essere raggiunto se le risorse e i metodi sono giusti e onesti.

pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti