`Pappardelle ai Funghi con Pangritata - Olive Oil Times

Pappardelle ai Funghi con Pangritata

Questo piatto di pasta saporita ai funghi è facile e soddisfacente. Portobellos e baby bellas vengono saltati con olio extravergine di oliva, aglio, scalogno e un tocco di fiocchi di peperoncino tritati, prima di essere glassati con aceto balsamico.
Pappardelle ai Funghi con Pangritata
Pappardelle ai Funghi con Pangritata
Ottobre 26, 2020
Patterson Watkins

Pangritata, altrimenti nota come 'parmigiano dei poveri', è stato sviluppato nel vecchio paese italiano per sostituire il parmigiano o il pecorino romano quando la stagione o il portafoglio impedivano alla gente di avere l'ambito formaggio a portata di mano. Il risultato è materico, con piacevoli schiocchi di sale ed erbe, un delizioso condimento per un piatto di pasta sostanzioso. 

pappardelle-ai-funghi-con-pangritata-all'olio-di-oliva-pappardelle-ai-funghi-con-pangritata

Pappardelle ai Funghi con Pangritata

4da3voti
Corso: Dinnercucina: ItalianoDifficoltà: Facile
porzioni

4

porzioni
Tempo di preparazione

10

minuti
Tempo di cottura

20

minuti

Storicamente parlando, pangritata era fatto con pane raffermo avanzato. Puoi preparare la tua pangritata qualche giorno prima. Assicurati solo che si raffreddi completamente prima di avvolgerlo e riporlo (raffreddandolo completamente eviterai che si inzuppi). 

Ingredienti

  • Pangrita:
  • 3ognifette spesse di lievito naturale (o circa 1 1/2 tazza di cubetti di pane)

  • 1ognispicchio d'aglio, sbucciato e tritato

  • 1cucchiainorosmarino, tritato

  • 1 / 2cucchiainosale

  • 1pizzicopepe nero spezzato

  • 1cucchiaio olio extravergine di oliva medio o robusto

  • Pasta:
  • 3cucchiaiolio extravergine di oliva medio o robusto

  • 4ognifunghi portobello, privati ​​delle branchie e tagliati a pezzetti

  • 1 / 2libbre.baby portobellos, affettati sottilmente

  • 1ogniscalogno, pelato e tritato

  • 2ognispicchi d'aglio, pelati e tritati

  • 1pizzicofiocchi di peperone rosso tritati 

  • 3cucchiaiaceto balsamico

  • 2cucchiaini concentrato di pomodoro

  • 1pizzicozucchero granulare

  • Sale e pepe a piacere

  • 1libbre. pappardelle di tagliatelle, cotte secondo le istruzioni riportate sulla confezione

Istruzioni

  • Preriscalda il forno a 400 ° F. Mettere il pane su una teglia e condire con aglio, rosmarino, sale e pepe. Condire con olio d'oliva e mettere in forno. Tostare per 6-8 minuti o finché non sono croccanti. Sfornare e mettere da parte a raffreddare a temperatura ambiente. Una volta raffreddato, mettilo in un robot da cucina e frulla fino a renderlo friabile. 
  • Scaldare l'olio d'oliva in una padella capiente a fuoco medio-alto, una volta caldo, aggiungere i funghi (lavorando in lotti se necessario) e cuocere fino a doratura, circa 5 minuti. Rimuovi dalla padella. 
  • Aggiungere altro olio d'oliva, se necessario, e soffriggere lo scalogno e l'aglio fino a renderli fragranti, 1-2 minuti. Aggiungere il peperoncino tritato, il balsamico e il concentrato di pomodoro e frullare per unire. Portare a ebollizione e condire con zucchero, sale e pepe. Rimetti i funghi nella padella e mescolali per ricoprire.
  • Dividete la pasta tra i piatti e coprite con funghi e pangritata prima di servire. 

Scopri altre ricette con l'olio extravergine di oliva.


pubblicità

Altre ricette

Feedback / suggerimenti