`Le vendite di olio d'oliva 2022 in Spagna sono solo leggermente inferiori alle aspettative - Olive Oil Times

Le vendite di olio d'oliva 2022 in Spagna sono solo leggermente inferiori alle aspettative

Di Simon Roots
5 febbraio 2023 22:27 UTC

Nonostante registrare perdite di raccolto, costi in aumento e aumenti dei prezzi da record, l'Associazione nazionale spagnola degli imballatori industriali e dei raffinatori di oli commestibili (Anierac) ha registrato vendite costanti di olio d'oliva per il 2022. I suoi membri hanno venduto 305.31 milioni di litri nel 2022 rispetto ai 309.35 milioni di litri nel 2021, a calo di solo l'1.31%.

C'è stato anche un leggero aumento complessivo (0.86%). vendita olio extravergine di oliva nel 2022. Tuttavia, i dati di Anierac rivelano uno spostamento nel mercato interno da EVOO all'olio di oliva vergine nell'ultimo trimestre.

Vedi anche:Notizia aziendale sull'olio d'oliva

Da ottobre a dicembre 2022, le vendite di oli extra vergini di oliva hanno raggiunto i 31 milioni di litri. Si tratta di un calo del 4.67% rispetto all'anno precedente. D'altra parte, sono stati venduti 7.26 milioni di litri di oli di oliva vergini rispetto ai 6.58 milioni di litri del 2021, con un aumento del 10.30%.

Tra gli oli di oliva miscelati, le vendite di miscele sauve (più non vergini che vergini) sono rimaste all'incirca agli stessi livelli del 2021. Al contrario, intenso (più vergini che non vergini) le miscele sono diminuite notevolmente del 23.87%, il calo più grande in tutte le categorie.

Dati di vendita per il significativamente più economico olio di sansa di oliva ha totalizzato 18.30 milioni di litri, con un aumento del 16.41%. Ciò ha coinciso con un calo di 10.43 milioni di litri, pari al 3.04%, nelle vendite di olio vegetale (principalmente di girasole), che sono state influenzate da forti aumenti dei prezzi e carenze dovute alla guerra in Ucraina.

La resilienza del Mercato interno spagnolo dell'olio d'oliva conferma le opinioni di esperti del settore, come Juan Luis Ávila di COAG, che ha dichiarato a dicembre, "Una famiglia spagnola consuma, in media, 40 litri di olio d'oliva all'anno. Se lo dividiamo per mese e per membro della famiglia, l'aumento [del prezzo] è una questione di centesimi. La gente non si arrenderà Dieta Mediterranea per risparmiare 60 euro all'anno”.



pubblicità
pubblicità

Articoli Correlati