`catalano Olive Oil Producers Trova lo zafferano un'attività collaterale redditizia - Olive Oil Times

catalano Olive Oil Producers Trova lo zafferano un'attività collaterale redditizia

Gennaio 12, 2014
Julie Butler

Notizie recenti

La spezia più costosa del mondo, lo zafferano, promette bene come aumento del reddito per il olive oil producer di Les Garrigues, nella provincia di Lerida nella Catalogna occidentale.

Con prezzi per 'oro liquido "a livelli bassi e quelli per il 'oro rosso' redditizio, l'anno scorso 28 olive oil proi produttori piantarono bulbi di zafferano nel distretto, a circa 100 miglia nell'entroterra di Barcellona.

Sono stati ispirati dall'esperienza di due zafferano 'pionieri che hanno iniziato la produzione commerciale di zafferano lì circa cinque anni fa - ora operano con il nome commerciale Naturges Ponent - e quest'anno si prevede che almeno altri 20 si uniranno a loro.

Secondo Enric Dalmau, presidente della Cooperativa di Cervià de les Garrigues, molti altri sono in lista d'attesa per i bulbi, che provengono da Castilla-La-Mancha, nel centro della Spagna, una regione famosa per la qualità del suo zafferano .

Un chilo di zafferano vende per più di $ 8,000

Gli esportatori spagnoli attualmente pagano circa € 3,000 - 3,500 ($ 4,08 - 4,760) al chilo per acquistare zafferano sfuso, ma venduto confezionato ai negozi prende € 6,000 - 8,000 ($ 8,160 - 10,900) al chilo, ha detto Dalmau.

Naturges Ponent vende barattoli 1g per € 7.50 ($ 10).

pubblicità

Tuttavia, per produrre 150,000 kg di spezie sono necessari circa 1 fiori e nel 2013 gli agricoltori ne hanno prodotto solo circa 3 kg.

"Ma abbiamo appena iniziato ", ha detto Dalmau. "In 2-3 anni ci aspettiamo di avere un livello di produzione significativo ".

"Abbiamo fatto i numeri e sembra redditizio ".

La cooperativa di olio d'oliva fungerà da ombrello per la prima cooperativa spagnola di zafferano

Lo scorso anno sono stati piantati circa 2,000 chilogrammi di bulbi di zafferano, per un totale di poco più di un ettaro, e se tutto va bene quest'anno saranno piantati altri 6,000 chilogrammi su altri tre ettari.

La maggior parte è stata piantata a parte, ma alcuni agricoltori hanno collocato i bulbi tra i mandorli e alcuni lo hanno fatto tra gli ulivi. È troppo presto per confrontare i risultati poiché ci vorrà almeno un anno per fiorire.

Dalmau ha detto che i produttori stavano formando quella che sarebbe stata la prima cooperativa spagnola di zafferano, che avrebbe funzionato insieme alla cooperativa di olio d'oliva esistente nella regione.

"La nostra idea è quella di stabilire il marchio Les Garrigues e vendere tutta la nostra produzione confezionata piuttosto che alla rinfusa. "

La raccolta dello zafferano si interrompe poco prima dell'inizio della raccolta delle olive

"In questa zona nel medioevo tutti avevano lo zafferano. Non so perché si siano fermati, ma una volta veniva coltivato in tutto il distretto ”, ha detto.

"Abbiamo scoperto che lo zafferano si adatta molto bene al clima e al terreno qui e ciò che stiamo producendo è di altissima qualità. "

I tempi della raccolta dei fiori si adattano perfettamente, arrivando dopo la fine della raccolta delle mandorle e prima dell'inizio della stagione delle olive.

"La raccolta dura tre settimane in ottobre e ogni giorno devi raccogliere i fiori molto presto la mattina e nel pomeriggio estrarre gli stimmi dal croco.

"Ci sono tre settimane molto intense ma è facile da mantenere durante l'anno, ha detto Dalmau.

"È la spezia più costosa del mondo per una ragione, perché non puoi meccanizzare la produzione, è tutto a mano e molto laborioso. ”

Zafferano popolare per prodotti da forno e pasticceria

La Spagna esporta molto del suo zafferano ma c'è anche una significativa domanda interna. La paella è uno dei piatti più famosi che lo richiedono, ma Dalmau ha affermato che uno dei più grandi usi locali dello zafferano è nella pasticceria e in altri prodotti da forno e nei dessert, come le meringhe. C'è anche un gin allo zafferano che consiglia.

Prezzi dell'olio d'oliva in calo, produzione in aumento

I prezzi franco mulino dell'olio d'oliva, nel frattempo, stanno diminuendo. Secondo l'osservatorio dei prezzi POOLred, la media per la settimana fino al 5 gennaio era inferiore a 1.91 € / kg.

Quello era inferiore alla media settimanale più bassa per 2013, che era € 1.92 / kg, alla fine di dicembre, e ben al di sotto dello 2.25 / kg € l'Associazione spagnola dei comuni dell'olivo (AEMO) afferma che il costo medio di produzione.

Ma il lato positivo, dopo due periodi di siccità, questa stagione delle olive sta molto meglio per Les Garrigues.

Dalmau ha affermato che il raccolto ha superato la metà e sia la quantità che la qualità dell'olio d'oliva - tutto ciò che è arbequina - sono finora molto buone.

Molti degli oli della nuova stagione - e anche alcuni zafferano locale - saranno presentati alla Mostra dell'olio extravergine di oliva che si terrà dal 17 al 19 gennaio nella città di Les Borges Blanques, la capitale del distretto di Les Garrigues.


pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti