`L'apparecchio fa facilmente il sapone dall'olio domestico usato - Olive Oil Times

L'apparecchio fa facilmente il sapone dall'olio domestico usato

Marzo 21, 2013
Naomi Tupper

Notizie recenti

Il termoprotettore 'Soap Factory trasforma in modo pratico e sicuro l'olio da cucina usato in sapone biodegradabile, evitando l'inquinamento dell'acqua.

Il nuovo prototipo, che è stato brevettato, ma non è ancora disponibile per la vendita, si basa sui metodi tradizionali di produzione del sapone. Tuttavia il suo design innovativo è stato adattato allo stile di vita moderno in cui il tempo è prezioso, la sostenibilità ambientale è importante e le soluzioni economiche per gestire una casa sono altamente desiderabili.

La designer, studentessa di ingegneria industriale dell'Università del Politecnico di Valencia di 30 anni, Analia White, ha ricevuto il premio internazionale James Dyson per il design per l'innovazione economica ed ecologica.

L'apparecchio è semplice nell'aspetto e nel design, a forma di piccola scatola bianca. L'olio esausto viene aggiunto a un serbatoio superiore, filtrato e quindi passato in una ciotola interna per mescolarsi con altri prodotti come la soda caustica e l'acqua. Questa miscela viene quindi versata in uno stampo e impostata per 48 ore risultando in barre di sapone biodegradabile facilmente smodellabili.

pubblicità

L'olio è il componente principale del prodotto e altri ingredienti sono facilmente reperibili ed economici, rendendolo un'opzione praticabile per molte famiglie, sebbene vi sia anche la possibilità di aggiungere una fragranza se si desidera un sapone più lussuoso.

L'ingrediente principale del sapone è l'olio e qualsiasi tipo può essere utilizzato da oli vegetali economici a olio extravergine d'oliva. Con sempre più persone che scelgono di cucinare con EVOO a causa dei suoi benefici per la salute, nonostante il suo prezzo più elevato, è rassicurante sapere che qualsiasi olio rimasto dalla cucina ha il potenziale per essere riutilizzato in questo modo.

La nuova invenzione non solo riduce gli sprechi, ma può anche aiutare considerevolmente a ridurre l'inquinamento dell'acqua dovuto al petrolio che viene lavato nel lavandino. Sebbene siano in atto molti sistemi per riciclare l'olio nelle cucine commerciali, il riciclaggio a casa può essere disordinato e richiedere tempo. Questa nuova innovazione è progettata per ridurre al minimo lo sforzo richiesto per riciclare e fornire l'incentivo per farlo.

Una persona media genera circa quattro litri di oli usati in un anno, con ogni litro in grado di contaminare migliaia di litri di acqua. The Soap Factory ha la capacità di trasformare un litro di olio in 850 grammi di sapone, che può essere utilizzato in vari modi come direttamente i piatti di lavaggio, o anche utilizzato in lavatrici o lavastoviglie se grattugiato, aprendo la strada a una famiglia più verde .



pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti