`Primo calcolatore dell'impronta di carbonio per l'industria olivicola - Olive Oil Times

Primo calcolatore di impronta di carbonio per l'industria delle olive

Marzo 13, 2013
Naomi Tupper

Notizie recenti

La tecnologia spagnola e il centro petrolifero Citoliva presenteranno quello che chiama il primo software progettato per quantificare l'impronta di carbonio nel produzione di olio d'oliva processo in una conferenza tecnica la prossima settimana.

La conferenza si svolgerà il 21 marzost alla Museo delle attività e della sostenibilità dell'olio d'oliva nel parco scientifico e tecnologico GEOLIT situato a Mengibar, in Spagna. Il rilascio del nuovo software coinciderà con la presentazione dei risultati finali del progetto europeo noto come OiLCA, o Olive Oil Life Cycle Assessment, un'iniziativa sviluppata per migliorare la competitività e ridurre l'impronta di carbonio del settore dell'olio d'oliva da ottimizzare la gestione dei rifiuti e attuare un marchio di qualità ecologica.

Il calcolatore di nuova creazione è stato progettato per quantificare e valutare l'impronta di carbonio nei processi di produzione di olio d'oliva e calcola i modi per ridurre le emissioni di biossido di carbonio, pur tenendo conto dei costi di questi cambiamenti.

Le decisioni vengono prese sulla base di criteri ambientali ed economici attraverso il nuovo strumento, che è disponibile gratuitamente per le aziende del settore. Il nuovo software verrà presentato come un'utile opzione per imprese di olio d'oliva determinare il loro impatto ambientale e identificare modi per ridurre le loro emissioni di gas, un'area in cui olive oil proi riduttori sono sotto pressione crescente per migliorare le prestazioni.

pubblicità

Olive oil prola produzione è più costosa di quella di altri oli commestibili, e una volta ottenuto l'olio dal frutto richiede ancora più tempo e input per produrre il prodotto finale. Rifiuti e residui sono particolarmente elevati in olive oil produzione con la gestione del nocciolo, della polpa e degli scarti oleosi residui una delle aree chiave che deve essere mirata quando si tratta di impatto ambientale.

Sviluppo sostenibile e riduzione dell'impronta di carbonio nelle varie fasi di olive oil produzione è un'area su cui devono concentrarsi le imprese del settore e si spera che lo sviluppo del nuovo calcolatore renderà l'eccellenza in queste aree più realizzabile. Ciò non solo offre vantaggi ambientali, ma anche un possibile vantaggio di marketing per le aziende riconosciute per aver fatto la loro parte per ridurre le emissioni e gestire i rifiuti in modo efficace.

Il software e i risultati del progetto OilCa sono stati guidati dalla ricerca condotta da Citoliva, ma hanno ricevuto input da un'ampia varietà di organizzazioni spagnole ed europee.



pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti