Innovazioni, scoperte e scoperte nell'antica Olimpia

La Oleocanthal International Society Conference e gli Olympia Health & Nutrition Awards hanno rappresentato scoperte nella ricerca sull'olio d'oliva, una nuova varietà di olivo e una competizione sull'olio d'oliva per oli ad alto contenuto fenolico.

Accademia Olimpica Internazionale
Giu. 10, 2016
Di Lisa Radinovsky
Accademia Olimpica Internazionale

Notizie recenti

L'Oleocanthal International Society (OIS) ha recentemente riunito ricercatori e olive oil prorelatori all'Accademia Olimpica dell'Antica Olimpia, in Grecia, per la terza conferenza dell'OIS e il primo Olympia Health & Nutrition Awards.

Più di 400 partecipanti si sono scambiati informazioni sulle scoperte ricerca sull'olio d'oliva, una varietà di olivo di recente scoperta e un tipo completamente nuovo di internazionale concorso di olio d'oliva.

L'OIS mira a combinare la ricerca pratica e clinica per mostrare il benefici alla salute di olio extravergine di oliva. Alla conferenza, il fondatore e presidente dell'OIS José Amérigo ha discusso i progressi compiuti negli ultimi tre anni nel combinare problemi di salute e concetti gastronomici studiando oleocanthal e altri fenoli correlati che si trovano nell'olio extra vergine di oliva (EVOO) e nel Dieta mediterranea.

La conferenza è stata degna di nota per favorire un dialogo tra scienziati e olive oil producers in modo che gli scienziati possano conoscere i problemi da considerare durante la ricerca futura e i produttori potrebbero imparare come e perché aumentare il valore per la salute dei loro EVOO.

Prokopios Magiatis, vicepresidente dell'OIS, ha presentato i primi Olympia Health & Nutrition Awards per distinguere gli oli con il più alto contenuto di composti fenolici.

pubblicità

"Questa è una competizione unica di olio d'oliva che si basa principalmente sulla quantità di fenoli specifici per la protezione della salute "nell'EVOO. Magiatis ha detto che si aspettava che questa diventasse una competizione annuale che "rivela il oli d'oliva più sani nel mondo."

Eleni Melliou ha rivelato che una nuova varietà di olivo era stata scoperta in una zona montuosa vicino a Olimpia. Questa varietà, compresi alberi di oltre 1,500 anni, era stata trascurata e senza nome fino a quando Melliou non propose il nome della cultivar Olimpia per il luogo della sua scoperta.

La cultivar Olympia è degna di nota per la produzione di un olio d'oliva molto pungente e amaro con da tre a cinque volte più fenoli rispetto alla media internazionale, secondo Magiatis.

Dan Flynn, direttore esecutivo del UC Davis Olive Center, ha tenuto un discorso sulla necessità di una commercializzazione più fantasiosa dell'olio d'oliva ricco di oleocantale al fine di catturare una sezione del redditizio mercato alimentare funzionale negli Stati Uniti, il mercato leader mondiale in questo campo.

Mary Flynn, professoressa associata di medicina alla Brown University, ha fatto alcune affermazioni accattivanti nel suo discorso: "Lascia che il cibo sia la tua medicina e lascia che la medicina sia il tuo cibo ”, sostenendolo "l'olio extra vergine di oliva è più medicina che cibo.

O sono entrambi: disse Flynn Olive Oil Times quel EVOO "è di gran lunga il cibo più affascinante che abbiamo. Non esiste altro alimento in grado di fornire una vasta gamma di benefici per la salute e di migliorare il gusto degli alimenti. "

Mentre l'oleocantale è già stato associato al prevenzione della malattia di Alzheimer, infiammazione e persino cancro, un certo numero di relatori ha fornito informazioni specifiche sui potenziali benefici per la salute dell'oleocantale.

Ad esempio, Amal Kaddoumi dell'Università della Louisiana a Monroe ha spiegato che i risultati della sua ricerca "sostenere l'effetto benefico e protettivo ”dell'EVO ad alto oleocantale contro il morbo di Alzheimer e l'angiopatia amiloide cerebrale, una condizione che può aumentare il rischio di ictus e demenza.

John William Newman, un chimico ricercatore presso il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti presso il Western Human Nutrition Research Center di Davis, in California, ha descritto la ricerca clinica sull'effetto dell'olio d'oliva ricco di oleocantale sull'aggregazione delle piastrine nel sangue.

Presentati completamente per la prima volta in questa conferenza, i risultati suggeriscono che l'olio d'oliva ricco di oleocantale ha un effetto sull'aggregazione piastrinica del sangue simile all'ibuprofene in alcuni individui, il che significa una potenziale protezione da infarto e ictus.

Coinvolgendo anche ricercatori dell'Università di Atene, questo è stato il primo studio sull'effetto dell'oleocantale che ha coinvolto direttamente soggetti umani, secondo Magiatis.

Come ha spiegato Olive Oil Times, "lo stesso effetto non è stato osservato dopo il consumo di olio d'oliva generalmente ricco di fenolici (es. tirosolo libero ma non oleocantale). Le proprietà specifiche per la protezione della salute dell'olio d'oliva sono legate a ingredienti specifici e generalmente non sono osservate per tutti i tipi di olio d'oliva. I risultati devono essere verificati in una popolazione più ampia, ma c'è già un'indicazione molto forte” di un effetto benefico.

La ricerca in corso presso l'Università di Atene è stata evidenziata da diverse presentazioni di nuovi risultati precedentemente non divulgati. Ad esempio, Annia Tsolakou ha riferito che una media di 55 percentuale di oleocanthal può essere conservata in normali condizioni di conservazione 12 mesi dopo l'imbottigliamento e 18 mesi dopo la raccolta.

In questo anno olimpico, l'OIS ha deciso di assegnare premi per riconoscere gli oli d'oliva che contengono il più alto contenuto fenolico, così come i frantoi più innovativi, i privati ​​e le aziende che promuovono la ricerca e lo sviluppo e quelli che creano ricette raffinate utilizzando oli di oliva oleocantali.

Cinquecentosessantacinque campioni di EVOO sono stati presentati al concorso da 325 produttori provenienti da Grecia, Spagna, Italia, Stati Uniti, Cipro, Marocco e Uruguay. Puntando sugli EVOO senza alcun evidente difetto organolettico, sono stati selezionati i migliori in base solo al contenuto di oleocantali e ai fenoli totali (tirosolo e idrossitirosolo derivati ​​relativi al regolamento sulle indicazioni sulla salute dell'Unione Europea). L'elenco completo dei premi è disponibile su Sito Web della conferenza OIS.

L'olio d'oliva oleocantale più alto era The Governor, prodotto dalla famiglia Dafnis e derivato dall'olivo Lianolia, con 966 milligrammi di oleocantale per chilogrammo. Il più alto in totale di fenoli, con 3,076 milligrammi per chilogrammo, era il Drop of Life, che deriva dalla varietà Olympia appena scoperta e prodotto dalla famiglia Mathiopoulos presso The Greek Olive Estate.

Secondo Magiatis, "l'Olympia Awards è un nuovo tipo di competizione, complementare ai premi basati su valutazioni sensoriali. Il suo principale vantaggio è che i risultati si basano su criteri assolutamente oggettivi e possono essere verificati da chiunque attraverso un'analisi chimica”.

"Alcuni degli oli sono stati premiati anche in competizioni sensoriali", ha aggiunto. "Certo, alcuni consumatori sono principalmente preoccupati per le proprietà salutari e non per il gusto e possono scegliere il loro olio in base ai risultati della competizione Olympia".

"Tuttavia", ha continuato Magiatis, "un olio che combini un alto livello fenolico e ottime proprietà organolettiche dovrebbe diventare il futuro obiettivo di tutti i produttori di alta qualità”.

George Mathiopoulos di The Olive Olive Estate ha ricordato Olive Oil Times lettori che "Ippocrate si riferiva all'olio d'oliva come 'The Great Healer "", aggiungendo, "pensiamo che questa sia un'opportunità per far brillare l'olio d'oliva greco ".

Spyros Dafnis di The Governor lo ha suggerito "il futuro appartiene agli oli ad alto contenuto fenolico... una nuova categoria di olio d'oliva che ora è nata".

Dafnis lo ha affermato "ora olio di qualità significa olio senza difetti del gusto ma soprattutto EVOO che avvantaggia e protegge la salute umana. ”Ha affermato che "dobbiamo elevare la produzione di olio d'oliva a una scienza. "


Olive Oil Times Video Serie
pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti