"Lab on a Chip" potrebbe monitorare l'esposizione a molecole pericolose

Gli ingegneri hanno sviluppato una tecnologia biosensoriale che potrebbe essere utilizzata per monitorare la salute e l'esposizione a molecole pericolose con un dispositivo portatile.

Giu. 6, 2017
Di Anthony Vasquez-Peddie

Notizie recenti

Immagina di ordinare un'insalata in un ristorante e poi di usare il telefono o lo smartwatch per testare gli ingredienti alla ricerca di batteri o allergeni nocivi.

Quella prospettiva potrebbe presto diventare realtà. Gli ingegneri della Rutgers University hanno sviluppato la tecnologia dei biosensori, soprannominata "lab on a chip "- che potrebbe essere utilizzato per monitorare la tua salute e l'esposizione a molecole pericolose da un dispositivo portatile o indossabile.

Immagina un orologio che campiona continuamente sangue o saliva per diversi tipi di molecole e studia continuamente la salute di una persona.- Mehdi Javanmard, Rutgers University

"Lo scopo è quello di essere in grado di rilevare più tipi di biomolecole contemporaneamente ", ha detto Mehdi Javanmard Olive Oil Times. Javanmard è professore associato presso la Rutgers University, Dipartimento di ingegneria elettrica e informatica del New Brunswick ed è stato il principale investigatore del progetto.

"Esistono diversi tipi di organismi, batteri o virus che potrebbero contaminare il cibo ", ha affermato. "Vorresti essere in grado di rilevarli tutti in una volta. Questo è fondamentalmente ciò che fa questa tecnologia. Ti consente di prelevare un piccolo campione e di eseguire i test contemporaneamente. "

Il fatto che ciò sia ottenuto con l'uso di un chip significa che potrebbe essere confezionato in un gadget compatto.

pubblicità

"Non devi farlo in un grande laboratorio ", ha detto Javanmard. "Ora puoi fare cose con uno strumento che puoi indossare o portare con te e collegarlo a un telefono ".

Uno studio sulla tecnologia è stato recentemente scritto in una rivista pubblicata dal Società Reale di Chimica.

Implica il rilascio di un codice a barre elettronico alle microparticelle in modo che possano essere distinguibili. Ciò consente di identificare molecole specifiche.

Ad esempio, nel contesto degli allergeni alimentari, "non c'è solo un tipo di allergene in quanto ognuno ha una diversa proteina o tossina ad esso associata ", ha detto Javanmard. "Questa tecnica di codice a barre significa che l'utente può testare più proteine. "

Le applicazioni pratiche per la tecnologia vanno ben oltre il monitoraggio degli alimenti.

"Anche il monitoraggio ambientale è importante ", ha detto Javanmard. "Immagina di cercare molecole di virus, tossine, batteri in ambienti diversi. I tuoi bambini giocano nel parco giochi durante l'inverno e c'è un gruppo di bambini malati in giro. Vuoi assicurarti che le diapositive ei vari giocattoli che ci sono non siano contaminati.

"C'è anche il monitoraggio della salute. Immagina di avere un orologio che campiona continuamente sangue o saliva per diversi tipi di molecole e studia continuamente la salute di una persona ".

Quest'ultimo può essere particolarmente cruciale quando si valuta lo stato di un paziente.

"Al fine di fornire una prescrizione che abbia un'alta probabilità di essere accurata, è necessario disporre di informazioni complete sul paziente a livello molecolare ", ha detto Javanmard. "Quando si dispone di strumenti che consentono il monitoraggio continuo non solo di una sola biomolecola, ma di 20 diverse molecole chiave contemporaneamente, ciò consente di ottenere una comprensione di ciò che accade fisiologicamente all'interno del corpo a un livello molto più elevato rispetto alle capacità che abbiamo proprio adesso."



Olive Oil Times Video Serie
pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti