`Il focus sulle esportazioni ripaga per Interóleo - Olive Oil Times

Concentrarsi sulle esportazioni paga per Interóleo

Ottobre 22, 2015
Gaynor Selby

Notizie recenti

I paesi europei tra cui l'Italia, la Francia e il Portogallo hanno assorbito volutamente i suoi alti volumi di olio d'oliva dall'Interleoo, con sede a Jaén. L'azienda produce circa 55,000 tonnellate ogni anno dalle aziende agricole 11,000.

- Interóleo presÂientent Esteban Mombian

Ora, seguendo una strategia di due anni per diversificare i mercati di esportazione dell'olio d'oliva, Interóleo ha ampliato le vendite in Polonia e oltre l'Europa con l'aumento delle vendite di rinfuse e bottiglie nei suoi mercati.

Con il crescere del numero di aziende agricole affiliate, l'azienda ha annunciato un aumento delle vendite combinato con un aumento delle esportazioni che sono aumentate di circa 22 per cento.

Presente in sette dei dieci distretti di Jaén, con olio prodotto da frantoi cooperativi 19 e quattro frantoi, Interole è considerato uno dei principali produttori di olio d'oliva del settore andaluso.

Secondo un annuncio sul suo sito web, le esportazioni di olio d'oliva Interócoo sono ora 32.17 per cento del fatturato totale dell'azienda, rispetto a 9.91 per cento in 2013.

pubblicità

Il presidente dell'Interleo Esteban Mombian ha dichiarato che la campagna di due anni per la subacquea ha dato i suoi frutti.

"Siamo consapevoli dell'importanza, per il futuro dell'azienda, di diversificare le vendite del nostro prodotto, quindi due anni di forte attenzione all'esportazione di olio d'oliva, inizialmente alla rinfusa, e ora, dopo il nostro ingresso nel mercato polacco, anche in bottiglia ", ha detto.

"Questo è il modo in cui vogliamo andare, perché vogliamo che il nostro miglior valore agricolo e nutrizionale abbia una posizione di forza nei mercati emergenti, dove i prezzi sono molto più alti che sul nostro territorio ".

pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti