Il fuoco devasta la struttura di Siviglia di Ybarra

Quasi la metà della fabbrica di Ybarra con sede a Siviglia è stata distrutta in un incendio che è scoppiato sabato pomeriggio. La compagnia ha promesso di ricostruire il prima possibile.

Il fuoco ha consumato quasi la metà della fabbrica del Gruppo Ybarra a Siviglia, in Spagna. Le aree di stoccaggio e i serbatoi di olio d'oliva sono stati i più colpiti.
Giu. 18, 2016
Di Alexis Kerner
Il fuoco ha consumato quasi la metà della fabbrica del Gruppo Ybarra a Siviglia, in Spagna. Le aree di stoccaggio e i serbatoi di olio d'oliva sono stati i più colpiti.

Notizie recenti

Un incendio scoppiato sabato pomeriggio nell'installazione principale del gruppo Ybarra 175 di Siviglia, in Spagna, è stato finalmente spento. Ci sono voluti circa cinquanta vigili del fuoco e quasi due giorni per spegnere completamente l'incendio.

Il sito di 90,000-metro quadrato è il luogo in cui viene prodotta e imbottigliata la maggior parte dell'olio d'oliva e delle salse. I calcoli iniziali stimano che l'incendio abbia consumato quasi la metà della fabbrica principale di Ybarra. Le aree di stoccaggio e i serbatoi di olio d'oliva sono stati i più colpiti.

I funzionari ipotizzano che l'incendio sia iniziato in un'area all'aperto dove sono stati immagazzinati pallet e altri materiali infiammabili. Una bottiglia di plastica molto probabilmente ha creato un effetto lente d'ingrandimento dove le condizioni erano esacerbate dal caldo e dai venti estivi estivi.

Nessuno è rimasto ferito durante l'incendio, tuttavia c'è stata una grande perdita di attrezzature altamente avanzate che dovranno essere sostituite.

La società ha dichiarato che si dedicherà immediatamente alla ricostruzione sullo stesso sito e si adopererà per ripristinare la loro piena capacità il prima possibile. Nel frattempo, faranno uso di altre installazioni.

pubblicità

A 250 dipendenti è stato concesso un permesso nelle prossime settimane e sono stati rassicurati che avrebbero avuto un posto in azienda al loro ritorno.

L'azienda con sede a Siviglia che si è fusa nel 2009 con un'altra azienda familiare, Migasa, ha raggiunto un picco finanziario, guadagnando 212 milioni di euro (2.34 milioni di dollari) nel 2015 ed esportando in 72 paesi. Questi guadagni erano stati reinvestiti in progetti con altre grandi aziende come Unilever e Gallina Blanca.

Quest'anno ricorre il 175th anniversario di Ybarra. La loro lunga storia nelle case spagnole è dimostrata dal motto della loro maionese, Juntos, de toda la vida (Insieme una vita).



pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti