`California Olive Ranch promuove la tracciabilità con le nuove etichette intelligenti - Olive Oil Times

California Olive Ranch promuove la tracciabilità con nuove etichette intelligenti

Aprile 25, 2022
Daniel Dawson

Notizie recenti

Il più grande olive oil producer negli Stati Uniti ha introdotto una nuova etichetta intelligente sui suoi due marchi di punta.

California Olive Ranch ha aggiunto un codice QR (Quick Response) alle sue etichette sui marchi Global Blend e 100% California.

Lo ha detto Michael Fox, amministratore delegato della società Olive Oil Times le nuove etichette intelligenti permetterebbero ai clienti curiosi di saperne di più su dove sono state coltivate le olive, quando sono state raccolte, il profilo chimico dell'olio, la sua sapori e altre informazioni sul raccolto e benefici alla salute.

"Volevamo pensare a nuovi modi per le persone interessate a capire di più sul loro olio d'oliva ", ha affermato.

Vedi anche:Unilever scommette sulla tecnologia Blockchain per l'olio di palma certificato senza deforestazione

Fox ritiene che le etichette intelligenti aiuteranno a informare i clienti su ciò che imposta olio extravergine d'oliva a parte il altri gradi e si spera che porti più clienti al prodotto.

"È il driver numero uno dell'intenzione di acquisto", ha detto. "La maggior parte delle persone che vengono inserite nella categoria è a causa dei benefici per la salute dell'olio d'oliva.

Oltre a educare i consumatori su questi benefici per la salute, Fox ha affermato che la nuova etichetta intelligente è stata un passo pratico per promuovere la trasparenza dell'azienda.

"Cambiamo le nostre miscele in base alle stagioni man mano che otteniamo olio nuovo", ha affermato. "Cambiare la nostra etichetta più volte all'anno non era un'idea realistica, ma creare un'etichetta intelligente ti consente di vedere dove vengono coltivate le olive fino al codice del lotto".

"Questo crescerà e si evolverà e alla fine includerà alcuni dei nostri partner coltivatori, in particolare in California", ha aggiunto.

business-nord-america-california-olive-ranch-promuove-la-tracciabilità-con-nuove-etichette-intelligenti-olive-oiltimes

Foto: California Olive Ranch

Fox ritiene che queste etichette dovrebbero essere più ampiamente adottate nel settore, anche da altri produttori statunitensi e miscele di olio d'oliva importate, alcune delle quali sono realizzate con olive provenienti da tutto il mondo.

Secondo Joseph R. Profaci, direttore esecutivo della North American Olive Oil Association, un'associazione di categoria, alcuni importanti importatori già utilizzano Codici QR supportati da blockchain.

La tecnologia alla base delle criptovalute e altre risorse digitali è un registro digitale decentralizzato in cui registra le transazioni "blocchi”. Dal momento che il "blocchi” sono archiviati su più computer, non possono essere modificati a posteriori, rendendo più facile stabilire la tracciabilità.

"La tracciabilità è importante per alcuni consumatori, quindi sembra che la blockchain o la certificazione di terze parti sarebbero il gold standard", ha detto Profaci Olive Oil Times.

Tuttavia, ci sono sfide associate alla creazione di certificazioni di tracciabilità sulla blockchain. Fox ha affermato che i codici QR sui prodotti California Olive Ranch si collegano al sistema interno dell'azienda e non sono collegati a una blockchain.

"I nostri partner non hanno ancora la capacità di configurare blockchain all'interno dei loro sistemi", ha affermato Fox. "Abbiamo studiato la blockchain e abbiamo scoperto che sarebbe stato un ostacolo visti alcuni dei nostri partner e la loro tecnologia".

Profaci ha affermato di non avere dati in merito ma personalmente pensa che l'efficacia della tracciabilità dipenda dalla certezza fornita dalla verifica blockchain.

"Se l'idea è di rassicurare i consumatori interessati alla tracciabilità perché è stato loro detto che dovrebbero diffidare delle aziende che si riforniscono a livello globale, dovrei credere che la blockchain o la certificazione di terze parti sarebbero più efficaci delle autodichiarazioni di origine, ” ha concluso.


Olive Oil Times Video Serie
pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti