I prezzi stabiliscono record in Spagna

I prezzi dell'olio d'oliva all'origine stanno aumentando in Spagna. Gli oli extra vergine di oliva, in particolare, stanno registrando aumenti record di settimana in settimana.
Di Paolo DeAndreis
5 gennaio 2023 15:23 UTC

Prezzi dell'olio d'oliva in Spagna continuano a crescere, seguendo un trend che si sta consolidando da ottobre. I prezzi sono sulla buona strada per stabilire nuovi record.

Poolred, la banca dati online sull'olio d'oliva gestita dal governo andaluso, ha riferito che i prezzi sono cresciuti costantemente nelle ultime settimane.

Vedi anche:Notizie economiche sull'olio d'oliva

Tra il 28 novembreth e dicembre 19th, le olio extravergine d'oliva il prezzo all'origine è cresciuto da 4,951 € per tonnellata a 5,348 € per tonnellata.

In Jaén, il mercato dell'olio d'oliva più importante del paese, l'Associazione dei giovani agricoltori di Jaén (ASAJA) ha confermato che tra il 12 dicembreth e dicembre 19th, il prezzo all'origine dell'olio extravergine di oliva ha raggiunto i 5,371 euro la tonnellata.

Oleostepa, an olive oil procooperativa di produttori, ha detto ad Agripopular che ha stimato il Prezzo olio EVO all'origine per il mercato nazionale era cresciuto del 3.85% in una settimana.

Complessivamente, il prezzo di EVOO all'origine negli ultimi dodici mesi è cresciuto di oltre € 2,000 per tonnellata.

Tendenze simili sono segnalate per Oli d'oliva vergini (VOO), il cui prezzo all'origine superava i 4,700 euro per tonnellata il 28 novembreth. I VOO sono attualmente scambiati a € 5,116 per tonnellata.

Si registra una crescita significativa anche per Lampante oli d'oliva prezzo all'origine, che per la prima volta supera i 5,000 euro a tonnellata. Un mese fa, Poolred ha notato che gli oli d'oliva di qualità inferiore venivano venduti per € 4,480 per tonnellata.

La tendenza attuale sembra consolidarsi. Gli ultimi dati del Ministero dell'agricoltura, della pesca e dell'alimentazione ha affermato che dal 5 novembreth a novembre 11th, il prezzo di EVOO all'origine è cresciuto del 3.55 percento.

Tale notevole crescita dei prezzi è principalmente associata al significativo calo complessivo olive oil produzione, che i produttori spagnoli stanno sperimentando in questo raccolto.

Ancora, il Unione di piccoli agricoltori e allevatori (UPA) lo ha notato Olio d'oliva spagnolo aveva registrato vendite record nel 2022. In una recente nota citata da OleoRevista, UPA ha confermato vendite per 1.6 milioni di tonnellate, un numero straordinario trainato dall'export.

Per mantenere tali volumi, i produttori spagnoli dispongono di scorte speciali di olio extravergine di oliva. Si stima che siano più di 400mila tonnellate.

In una nota riportata da ABC dell'Andalusia, l'organizzazione agricola COAG ha commentato l'impennata dei prezzi, che, secondo alcuni esperti, potrebbe tradursi in un minor consumo di olio d'oliva in tutto il Paese.

"Una famiglia spagnola consuma, in media, 40 litri di olio d'oliva all'anno. Se dividiamo questo per mese e per persona della famiglia, tale aumento di prezzo ammonta a pochi centesimi. La gente non rinuncerà alla Dieta Mediterranea per risparmiare 60 euro all'anno”, osserva l'associazione.

Nel 2021, il Consiglio oleicolo internazionale lo ha scoperto compratori spagnoli consumato 510 mila tonnellate di olio d'oliva.



pubblicità

Articoli Correlati

Feedback / suggerimenti